COSTA CROCIERE PROTOCOLLI D’IMBARCO ED ESCURSIONI 2021/2022

 

Considerato lo scenario generale, la compagnia è in costante dialogo con i governi e le autorità sanitarie per assicurarci che siano applicate le misure più aggiornate alle nostre attività programmate.

Di seguito potrai trovare i requisiti di viaggio applicati alle nostre crociere nel Mediterraneo, Emirati Arabi, Caraibi e Sud America

SCARICA IL RIEPILOGO PDF

Le seguenti informazioni sono aggiornate al 31/03/2022 e potrebbero essere soggette a variazioni successive sulla base di eventuali nuove disposizioni legislative nazionali e internazionali.

Protocolli MED

DOCUMENTI D’IDENTITA NECESSARI: Carta d’identità o passaporto italiani

ASSICURAZIONE COVID: Obbligatoria prima della partenza

FORMALITA’ SANITARIE D’IMBARCO

FORMALITA’ D’IMBARCO PER LE CROCIERE NEL MEDITERRANEO DAL 1/04/22

Per queste crociere tutti gli ospiti di età pari o superiore a 12 anni potranno imbarcarsi solo se sono in possesso di Super Green Pass, ottenibile tramite completamento del ciclo vaccinale o guarigione da Covid-19. I bambini sotto i 12 anni sono esentati.

TAMPONE ALL’IMBARCO
Tampone antigenico gratuito al terminal.

TAMPONI DURANTE LA CROCIERA
Per gli itinerari di durata maggiore o uguale a 7 notti, agli Ospiti dai 6 anni in su, potrebbe essere richiesto di sottoporsi ad un tampone antigenico di metà crociera. I costi del test saranno interamente sostenuti da Costa.

ESCURSIONI

In alternativa all’offerta delle escursioni Costa, gli Ospiti potranno scendere a terra autonomamente.

Per ottemperare all’ordinanza del Ministero della Salute, sarà inoltre necessario:

  • dopo gli scali in Francia e Spagna, sottoporsi ad un ulteriore tampone antigenico prima dello sbarco per rientrare in Italia. Il tampone sarà effettuato gratuitamente a bordo della nave.
  • compilare il modulo di Localizzazione Passeggeri digitale “Passenger Locator Form” collegandosi al sito https://app.euplf.eu/#/ (scegliere “Italia” come Paese di destinazione) ed è responsabile di verificare le condizioni necessarie per l’ingresso in Italia dal paese d’origine.

Per formalità d’imbarco per ospiti provenienti da altri paesi, per ospiti provenienti da aree a rischio e paesi per i quali non è consentito l’imbarco e per le formalità d’imbarco per i porti spagnoli e francesi contattaci in agenzia. 

CONVENZIONE CON I LABORATORI EUROFINS

Eurofins offre test per il coronavirus nelle principali destinazioni europee. Grazie ai centri prelievi situati in tutti i principali aeroporti, così come nelle maggiori città, la procedura è facilissima.

Tramite questo LINK potrai trovare il centro prelievi più vicino a te.

Gli Ospiti Costa che decideranno di prenotare un test molecolare o rapido presso uno dei laboratori Eurofins avranno diritto al 5% di sconto sul prezzo del tampone. Lo sconto verrà applicato al momento del pagamento presso il laboratorio.

Per l’applicazione dello sconto sarà necessario prenotare il tampone esclusivamente tramite questo LINK 

Protocolli Emirates

DOCUMENTI D’IDENTITA’ NECESSARI: Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi 

ASSICURAZIONE COVID: Obbligatoria prima della partenza

IMBARCO BAMBINI 0-11 ANNI

Consentito fino al raggiungimento del numero massimo consentito (verificabile al momento della prenotazione)

ATTENZIONE 

Per ogni crociera è fissata una soglia di passeggeri di età inferiore ai 12 anni a cui sarà consentito prenotare, superata detta soglia di prenotazioni, non sarà possibile accettare ulteriori passeggeri di età inferiore ad anni 12.

Considerato quanto sopra, ci teniamo a informarti che le prenotazioni che includono ospiti di età inferiore ad anni 12 sono state temporaneamente sospese, dato il raggiungimento della soglia di prenotazioni qui menzionata. Non appena ci saranno novità in merito, contatteremo tempestivamente te e i tuoi Clienti.

IMBARCO NON CONSENTITO

Coloro che sono residenti/domiciliati o che negli ultimi 14 giorni sono stati a stretto contatto (distanza di meno di 2 metri per più di 15 minuti) con persone che vivono in una delle aree a rischio non potranno imbarcarsi. L’elenco delle aree a rischio è consultabile a questo link (pagina 4) 
MODULI DA COMPILARE Come previsto dalle vigenti normative locali, è obbligatorio che ogni passeggero si registri:

  • a questo LINK5 giorni prima di arrivare negli Emirati Arabi caricando i propri dati e il certificato vaccinale 
  • a questo LINKda 3 giorni a 12 ore prima dell’arrivo in Qatar (Doha) caricando i propri dati, il certificato di vaccinazione e l’esito negativo del tampone antigenico effettuato 24h prima dell’arrivo nella destinazione
  • nei giorni precedenti l’arrivo in OMAN, i nostri ospiti riceveranno direttamente a bordo assistenza ed istruzioni per la registrazione e la compilazione del form richiesto

FORMALITA’ SANITARIE D’IMBARCO

  • Certificato vaccinale cartaceo o digitale completo comprovante la conclusione dell’intero ciclo vaccinale per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 12 anni (Il solo QR Code non darà diritto all’ospite di imbarcare e il ciclo vaccinale dovrà risultare concluso da almeno 14 giorni). 
  • Test molecolare PCR negativo effettuato entro 48 ore rispetto l’orario di imbarco per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 2 anni -deve essere in corso di validità al momento dell’imbarco sulla nave e il risultato dovrà essere stampato- (a carico dell’Ospite)

Gli ospiti che in precedenza sono risultati positivi al Covid-19 e guariti, potranno imbarcare solo se hanno già completato l’intero ciclo vaccinale (2 dosi).

TAMPONE ALL’ARRIVO IN AEROPORTO A DUBAI NEW 16/12

All’arrivo in aeroporto a Dubai gli ospiti si dovranno obbligatoriamente sottoporre ad un tampone PCR presso gli appositi hub (presenti all’interno dell’aeroporto). Si otterrà così uno sticker che verrà consegnato al singolo passeggero e che servirà per effettuare le operazioni di imbarco sulla nave. Questo test gratuito obbligatorio non sostituisce quello necessario per entrare negli Emirati Arabi Uniti.

Tutti gli Ospiti testati in aeroporto sono autorizzati ad imbarcarsi sulla nave in attesa dell’esito, che verrà comunicato tramite SMS sul proprio cellulare.

TAMPONE ALL’IMBARCO
Gli Ospiti di età pari o superiore a 12 anni non dovranno effettuare nessun altro test verrà richiesto al momento dell’imbarco.

Gli Ospiti di età pari o inferiore a 11 anni dovranno effettuare un test obbligatorio all’imbarco nelle modalità che seguono:

  • agli ospiti dai 3 ai 5 anni di età sarà effettuato un test salivare all’imbarco
  • agli ospiti dai 6 agli 11 anni sarà effettuato un test antigenico.
  • I bambini da 0 a 2 anni di età non dovranno effettuare nessun test.

CRUISE ONLY 

Gli Ospiti che decideranno di soggiornare a Dubai qualche giorno prima dell’inizio della crociera dovranno presentare un test molecolare PCR negativo effettuato entro 48 ore rispetto all’orario d’imbarco. Qualora il test effettuato per prendere il volo di andata fosse già scaduto, gli Ospiti dovranno provvedere in autonomia ad effettuare il test in loco. 

TAMPONI DURANTE LA CROCIERA
A seconda delle disposizioni in vigore nelle destinazioni al momento dell’effettuazione della crociera, agli ospiti potrà essere richiesto di effettuare altri test diagnostici tramite tampone antigenico.

ESCURSIONI

Escursioni negli Emirati Arabi

  • In alternativa all’offerta delle escursioni Costa, gli Ospiti completamente vaccinati potranno scendere a terra autonomamente a Dubai e Abu Dhabi 
  • Gli ospiti che viaggiano con minori non vaccinati di età pari o inferiore a 11 anni dovranno necessariamente scegliere un’escursione organizzata dalla compagnia in tutte le destinazioni.

Escursioni in Oman e Qatar 

  • Gli Ospiti potranno scendere a terra esclusivamente con le escursioni organizzate dalla Compagnia, previo tampone negativo effettuato a bordo gratuitamente. 
  • La discesa a terra in Oman attualmente non è consentita agli Ospiti residenti in Italia 

In caso di escursioni acquistate con Costa, il test antigenico richiesto dalle autorità del Qatar e dell’Oman per scendere a terra, verrà effettuato a bordo gratuitamente.

FORMALITA’ PER IL RIENTRO IN ITALIA

Per il rientro in Italia i passeggeri sono tenuti a compilare il Passenger Locator Form tramite questo LINK

Ogni ospite è tenuto a verificare in autonomia eventuali requisiti di mobilità nazionale o internazionale prima della partenza (tamponi e/o modulo PLF). Si consiglia di controllare i canali ufficiali delle autorità competenti del proprio paese. Qualora eventuali decreti governativi prevedessero l’obbligatorietà di un tampone molecolare PCR o antigenico per rientrare nel paese di residenza, le nostre strutture mediche saranno in grado di offrire questa tipologia di test.

Formalità sanitarie d’imbarco per la crociera di posizionamento dall’Italia agli Emirati Arabi

  • Certificato vaccinale cartaceo o digitale completo comprovante la conclusione dell’intero ciclo vaccinale per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 12 anni (Il solo QR Code non darà diritto all’ospite di imbarcare e il ciclo vaccinale dovrà risultare concluso da almeno 14 giorni). Gli Ospiti di età pari o inferiore a 11 anni potranno imbarcarsi pur non essendo vaccinati, fino al raggiungimento del numero massimo consentito (verificabile al momento della prenotazione).
  • Test molecolare PCR negativo effettuato entro 72 ore rispetto l’orario di imbarco (deve essere in corso di validità al momento dell’imbarco) prima dell’inizio della crociera (a carico dell’Ospite)
  • Test antigenico o molecolare PCR negativo effettuato all’imbarco presso il porto (a carico di Costa)

 Formalità sanitarie d’imbarco per la crociera di posizionamento dagli Emirati Arabi all’Italia

  • Certificato vaccinale cartaceo o digitale completo comprovante la conclusione dell’intero ciclo vaccinale per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 12 anni (Il solo QR Code non darà diritto all’ospite di imbarcare e il ciclo vaccinale dovrà risultare concluso da almeno 14 giorni). Gli Ospiti di età pari o inferiore a 11 anni potranno imbarcarsi pur non essendo vaccinati, fino al raggiungimento del numero massimo consentito (verificabile al momento della prenotazione).

  • Test molecolare PCR negativo effettuato entro 48 ore rispetto l’orario di imbarco (deve essere in corso di validità al momento dell’imbarco) prima dell’inizio della crociera (a carico dell’Ospite)

Gli ospiti di età inferiore ai 12 anni potranno imbarcare anche se non vaccinati, ma dovranno effettuare un test obbligatorio all’imbarco nelle modalità che seguono. Agli ospiti non vaccinati dai 3 ai 5 anni di età sarà effettuato un test salivare all’imbarco, mentre agli ospiti dai 6 agli 11 anni sarà effettuato un test antigenico. I bambini da 0 a 2 anni di età non dovranno effettuare nessun test. 

Gli ospiti che in precedenza sono risultati positivi al Covid-19 e guariti, potranno imbarcare solo se ha già ricevuto almeno 1 dose di vaccino. Sarà comunque necessario presentare il certificato di guarigione dal Covid-19 all’imbarco.

Protocolli Caraibi

PER GLI OSPITI RESIDENTI IN ITALIA, LE CROCIERE DEL 16, 23 E 30 DICEMBRE SONO CANCELLATE

DOCUMENTI D’IDENTITA’ NECESSARI: Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi 

ASSICURAZIONE COVID: Obbligatoria prima della partenza

IMBARCO BAMBINI 0-11 ANNI

Non consentito. Gli ospiti di età inferiore ai 12 anni non sono autorizzati ad imbarcarsi in quanto non idonei alla vaccinazione.

MODULI DA COMPILARE

Registrazione obbligatoria sul sito https://eticket.migracion.gob.do/ prima della partenza. Il QR Code ottenuto dovrà essere stampato o salvato in digitale.

IMBARCO NON CONSENTITO

Coloro che sono residenti/domiciliati o che negli ultimi 14 giorni sono stati a stretto contatto (distanza di meno di 2 metri per più di 15 minuti) con persone che vivono in una delle aree a rischio non potranno imbarcarsi. L’elenco delle aree a rischio è consultabile a questo link (pagina 4) 

MODULI DA COMPILARE

Registrazione obbligatoria sul sito https://eticket.migracion.gob.do/ prima della partenza. Il QR Code ottenuto dovrà essere stampato o salvato in digitale.

FORMALITA’ SANITARIE D’IMBARCO 

  • Certificato vaccinale cartaceo o digitale completo comprovante la conclusione dell’intero ciclo vaccinale (Il solo QR Code non darà diritto all’ospite di imbarcare e il ciclo vaccinale dovrà risultare concluso da almeno 14 giorni)
  • Test molecolare PCR negativo effettuato 72 ore prima dell’imbarco sul volo (per i pacchetti fly & cruise) o prima dell’imbarco sulla nave (per i pacchetti cruise only) per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 12 anni (a carico dell’Ospite)
  • Test antigenico negativo effettuato 24 ore prima dell’imbarco sul volo (per i pacchetti fly & cruise) o prima dell’imbarco sulla nave (per i pacchetti cruise only)per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 12 anni (a carico di Costa)

Gli ospiti che in precedenza sono risultati positivi al Covid-19 e guariti, potranno imbarcare solo se ha già ricevuto almeno 1 dose di vaccino. Sarà comunque necessario presentare il certificato di guarigione dal Covid-19 all’imbarco.

TAMPONE ALL’IMBARCO
Nessun altro test verrà richiesto al momento dell’imbarco.

TAMPONI DURANTE LA CROCIERA
A seconda delle disposizioni in vigore nelle destinazioni al momento dell’effettuazione della crociera, agli ospiti potrà essere richiesto di effettuare altri test diagnostici tramite tampone antigenico. I costi del test saranno interamente sostenuti da Costa.

Qualsiasi ospite di età pari o superiore a 12 anni che non fornirà un certificato di vaccinazione valido e i test PCR e antigenico di cui sopra non sarà autorizzato a imbarcarsi. 

ESCURSIONI

In aggiunta all’offerta delle escursioni Costa, gli Ospiti potranno scendere a terra autonomamente ad eccezione dei porti di Bridgetown (Barbados) e Kingstown (St. Vincent and Grenadine) per le quali gli ospiti dovranno scegliere un’escursione organizzata dalla compagnia.

FORMALITA’ PER IL RIENTRO IN ITALIA

Per il rientro in Italia i passeggeri sono tenuti a compilare il Passenger Locator Form tramite questo LINK

Ogni ospite è tenuto a verificare in autonomia eventuali requisiti di mobilità nazionale o internazionale prima della partenza (tamponi e/o modulo PLF). Si consiglia di controllare i canali ufficiali delle autorità competenti del proprio paese. Qualora eventuali decreti governativi prevedessero l’obbligatorietà di un tampone molecolare PCR o antigenico per rientrare nel paese di residenza, le nostre strutture mediche saranno in grado di offrire questa tipologia di test.

Formalità sanitarie d’imbarco per la crociere transatlantiche dall’Italia ai Caraibi

  • Certificato vaccinale cartaceo o digitale completo comprovante la conclusione dell’intero ciclo vaccinale (Il solo QR Code non darà diritto all’ospite di imbarcare e il ciclo vaccinale dovrà risultare concluso da almeno 14 giorni)
  • Test molecolare PCR negativo effettuato entro 72 ore rispetto l’orario di imbarco (deve essere in corso di validità al momento dell’imbarco) prima dell’inizio della crociera (a carico dell’Ospite)
  • Test antigenico o molecolare PCR negativo effettuato all’imbarco presso il porto (a carico di Costa)

In caso di crociera combinata Mediterraneo + Transatlantica, gli ospiti dovranno effettuare unicamente il test antigenico gratuito a bordo. Non sarà richiesto il test molecolare PCR negativo all’imbarco.

Formalità sanitarie d’imbarco per la crociere transatlantiche dai Caraibi all’Italia

  • Certificato vaccinale cartaceo o digitale completo comprovante la conclusione dell’intero ciclo vaccinale (Il solo QR Code non darà diritto all’ospite di imbarcare e il ciclo vaccinale dovrà risultare concluso da almeno 14 giorni)
  • Test molecolare PCR negativo effettuato nelle 72 ore prima dell’inizio della crociera (a carico dell’Ospite)
  • Test antigenico negativo effettuato nelle 24 ore precedenti il momento dell’imbarco (a carico di Costa)

 

Protocolli SudAmerica

DOCUMENTI D’IDENTITA’ NECESSARI: Passaporto in corso di validità (validità residua di 6 mesi dalla data di sbarco)

ASSICURAZIONE COVID: Obbligatoria prima della partenza

IMBARCO BAMBINI 0-11 ANNI

Gli ospiti di età inferiore ai 12 anni potranno imbarcare anche se non vaccinati, ma dovranno effettuare un test obbligatorio all’imbarco nelle modalità che seguono. Agli ospiti non vaccinati dai 3 ai 5 anni di età sarà effettuato un test salivare all’imbarco, mentre agli ospiti dai 6 agli 11 anni sarà effettuato un test antigenico. I bambini da 0 a 2 anni di età non dovranno effettuare nessun test.

IMBARCO NON CONSENTITO

Coloro che sono residenti/domiciliati o che negli ultimi 14 giorni sono stati a stretto contatto (distanza di meno di 2 metri per più di 15 minuti) con persone che vivono in una delle aree a rischio non potranno imbarcarsi. L’elenco delle aree a rischio è consultabile a questo link (pagina 4) 

FORMALITA’ SANITARIE D’IMBARCO

  • Certificato vaccinale cartaceo o digitale completo comprovante la conclusione dell’intero ciclo vaccinale per tutti gli Ospiti di età superiore ad anni 12. I vaccini accettati sono tutti quelli approvati dall’OMS. Il vaccino Sputnik non è accettato.
    ATTENZIONE: gli ospiti di età superiore ai 60 anni devono aver ricevuto una terza dosa se la seconda è stata ricevuta da più di 5 mesi. La terza dose deve essere stata ricevuta almeno 15 giorni prima dell’imbarco.
  • Test molecolare PCR pre-viaggio negativo effettuato nelle 72 ore precedenti all’ingresso in Brasile per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 2 anni (esempio: chi arriva in Brasile il giovedì dovrà effettuare il test a partire dal lunedì)
  • Test antigenico negativo effettuato nelle 24 ore precedenti all’imbarco o al volo nel caso di un pacchetto volo Costa per tutti gli Ospiti di età pari o superiore a 6 anni (esempio: chi imbarca il giovedì dovrà effettuare il test a partire dal mercoledì). I bambini di età pari o inferiore a 5 anni verranno sottoposti ad un test antigenico al momento dell’imbarco. 

TAMPONE ALL’IMBARCO
Gli Ospiti di età pari o superiore a 6 anni non dovranno effettuare nessun altro test verrà richiesto al momento dell’imbarco.

Gli Ospiti di età pari o inferiore a 5 anni dovranno effettuare un test obbligatorio all’imbarco nelle modalità che seguono:

  • agli ospiti dai 3 ai 5 anni di età sarà effettuato un test salivare all’imbarco
  • I bambini da 0 a 2 anni di età non dovranno effettuare nessun test.

FORMALITA’ PER IL RIENTRO IN ITALIA

Per il rientro in Italia i passeggeri sono tenuti a compilare il Passenger Locator Form tramite questo LINK

Ogni ospite è tenuto a verificare in autonomia eventuali requisiti di mobilità nazionale o internazionale prima della partenza (tamponi e/o modulo PLF). Si consiglia di controllare i canali ufficiali delle autorità competenti del proprio paese. Qualora eventuali decreti governativi prevedessero l’obbligatorietà di un tampone molecolare PCR o antigenico per rientrare nel paese di residenza, le nostre strutture mediche saranno in grado di offrire questa tipologia di test.

Ogni ospite è tenuto a verificare in autonomia eventuali requisiti di mobilità nazionale o internazionale prima della partenza (tamponi e/o modulo PLF). Si consiglia di controllare i canali ufficiali delle autorità competenti del proprio paese. Qualora eventuali decreti governativi prevedessero l’obbligatorietà di un tampone molecolare PCR o antigenico per rientrare nel paese di residenza, le nostre strutture mediche saranno in grado di offrire questa tipologia di test.

Per tutte le informazioni di carattere generale relative alla sicurezza prima di partire e a bordo, consulta la pagina del Costa Safety Protocol.

DOMANDE & RISPOSTE

1) Cosa si intende per ospite “completamente vaccinato?

Gli ospiti sono considerati completamente vaccinati se hanno ricevuto la seconda dose in una serie di 2 dosi (o una dose singola nel caso del vaccino J&J) almeno 14 giorni prima della partenza della crociera.
Non potrà quindi imbarcare chi:

  1. non ha ricevuto la seconda dose in una serie di 2 dosi (o almeno una dose singola nel caso del vaccino Johnson & Johnson) almeno 14 giorni prima della crociera;
  2. non è in grado di presentare la documentazione attestante la vaccinazione completa

2) La combinazione mista di vaccini è accettata?
Gli ospiti che sono stati sottoposti a una combinazione mista di vaccino contro il COVID-19 Astrazeneca + Pfizer o Moderna (con almeno 42 giorni trascorsi tra le due dosi)  oppure Pfizer/Moderna + Moderna/Pfizer (con almeno 28 giorni trascorsi tra le due dosi) possono imbarcare a condizione che siano in grado di esibire una prova del completamento del ciclo vaccinale fornito dall’autorità sanitaria competente. Altre combinazioni di vaccini non sono accettate
3) Sono considerati idonei all’imbarco gli ospiti certificati come guariti dal Covid-19 che hanno ricevuto poi una singola dose di vaccino?
No, gli ospiti che hanno ricevuto una singola dose di vaccino dopo essere stati certificati come guariti dal Covid-19 non sono idonei a imbarcarsi.
4) Quali vaccini sono accettati per imbarcare negli Emirati Arabi?
Sono accettati i seguenti vaccini: Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Janssen (Johnson & Johnson). I vaccini Sputnik, Sinopharm, Sinovac sono anch’essi accettati, a condizione che, oltre alla doppia dose, venga somministrata una terza dose aggiuntiva di Pfizer o Moderna entro 14 gg prima della partenza. In alternativa alla terza dose di Pfizer o Moderna verranno accettati se l’ospite presenterà un test sierologico effettuato 30 giorni prima dell’imbarco che attesti la sua completa immunità.
5) Da che età è necessaria la vaccinazione completa per imbarcare?
L’imbarco sulle nostre crociere negli Emirati Arabi, per l’inverno 2021-2022, è consentito solo agli ospiti (di età pari o superiore a 12 anni) che hanno completato il ciclo di vaccinazione e che possono presentare la certificazione vaccinale. Gli ospiti di età inferiore ai 12 anni, non vaccinati, potranno imbarcarsi fino al raggiungimento del numero massimo consentito. Eventuali bambini di età pari o inferiore a 11 anni che hanno completato l’intero ciclo vaccinale potranno regolarmente imbarcare.
6) Sarò sottoposto a screening aggiuntivo all’imbarco?
Tutti gli ospiti saranno tenuti a sottoporsi a screening medico presso il Terminal prima dell’imbarco, che consiste in un questionario sanitario e un controllo della temperatura senza contatto. A tutti gli ospiti dai 3 agli 11 anni saranno sottoposti a test antigenici o salivari.
7) Il Green Pass è valido per l’imbarco sulle vostre crociere negli Emirati?
La Certificazione Digitale UE (Green Pass) viene accettata come certificazione purché contenga i dati del ciclo vaccinale completo, la tipologia di vaccini e le date delle somministrazioni.
8) Se sono vaccinato, avrò ancora bisogno di fornire il risultato negativo di un test contro il Covid-19 prima di partire per la destinazione?
Oltre al certificato originale o digitale comprovante il completamento dell’intero ciclo vaccinale, per imbarcare bisognerà presentare i risultati negativi di un test molecolare (PCR) effettuato nelle 48 ore precedenti all’imbarco sulla nave. Inoltre in base al paese di provenienza, gli ospiti potranno essere sottoposti ad ulteriori test obbligatori all’aeroporto di partenza e di arrivo per conto delle autorità.
9) Cosa accade se durante la crociera risulto positivo ai test effettuati secondo il protocollo? Chi pagherà le mie spese mediche o il rimpatrio?
In caso di esito positivo verranno messe in atto le misure previste dal protocollo sanitario e si garantirà massima assistenza agli Ospiti positivi e ai “contatti stretti”. Agli Ospiti è richiesto necessariamente di sottoscrivere un’assicurazione Covid-19 che copra le eventuali spese in caso di sbarco anticipato per positività, eventuale ricovero ospedaliero e rimpatrio. In assenza della polizza assicurativa Covid, sarà negato l’imbarco.
10) E i membri dell’equipaggio? Saranno vaccinati anche loro?
Il nostro team di salute e sicurezza, insieme a un gruppo di esperti scientifici indipendenti, ha sviluppato il protocollo di sicurezza Costa Safety Protocol che include, tra le altre, una serie di misure e procedure a tutela della salute dei membri dell’equipaggio. Questi ultimi saranno infatti vaccinati prima di imbarcare e non gli sarà consentito sbarcare in autonomia dalla Nave.