Le meraviglie del Marocco – Tour Città Imperiali e deserto del Sahara

image_pdfimage_print

Tour del Marocco: Una goccia nel deserto

(Viaggio di gruppo accompagnato con volo da Lamezia Terme)

Dal 23 aprile 2017  al  30 aprile 2017

Un viaggio unico ed intenso interamente accompagnato dalla titolare dell’agenzia e guidato da guide esperte locali parlanti italiano che vi porterà alla scoperta di una terra dagli scenari cangianti tutti da esplorare. Attraverso le sue perle: CASABLANCA, la Città Bianca, seconda metropoli del mondo arabo; RABAT, il giardino di Allah, con la famosa Tour Hassan, un minareto incompiuto; l’antica FES, dalle mura ocra e il medievale souk ricco di colori e spezie; MARRAKECH, la città delle palme, coi suoi giardini e la sua vivacità; scopriremo l’affascinante catena montuosa dell’Atlante e il suggestivo mare di sabbia del Sahara… e tanto altro ancora!

Questo viaggio partecipa al progetto di TURISMO SOLIDALE

PROGRAMMA

23/04/2017 (1° giorno): Lamezia – Casablanca

Incontro dei Sig.ri partecipanti e partenza con volo di linea Alitalia da Lamezia Terme per Casablanca (via Roma). Arrivo, incontro con la guida locale, eventuale operazioni cambio valuta presso le banche dell’aeroporto (raccomandate) e trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

24/04/2017 (2° giorno): Casablanca – Rabat – Fes  

Dopo la prima colazione, visita di Casablanca, la capitale economica del regno. Il pullman transiterà nella città vecchia (Medina), nella Piazza Mohammed V, nella piazza delle Nazioni Unite, poi visiteremo il quartiere Habbous, l’esterno del Palazzo Reale, l’area residenziale di Anfa con la sua spettacolare e famosa “promenade” e la magnifica Moschea di Hassan II, compresa la visita guidata all’interno della Moschea. Al termine delle visite, partenza per Rabat, la capitale del regno e Città Imperiale. Pranzo al ristorante. Visita guidata della città tra cui la vista dell’esterno del Palazzo Reale, la famosa Moschea Incompiuta ed il suo minareto (Torre di Hassan) ed il Mausoleo reale di Mohamed V. La visita prosegue poi con una passeggiata all’interno della famosa cittadella ex pirata dell’Oudaya. Continuazione del viaggio per la città di Fes, check-in in Hotel, cena e pernottamento.

25/04/2017 (3° giorno): Fes – Ifrane – Azrou – Midlet

Dopo la prima colazione, la mattina sarà dedicata alla scoperta di Fes, la più antica delle città imperiali, ben nota per il suo contributo spirituale ed educativo alla cultura marocchina. La visita inizia da Borj Nord, maestosa fortezza risalente al 16° secolo, prosegue con una visita ad una scuola artigiana di ceramica tradizionale. Continuerà poi nei suoi famosi souk dove gli artigiani ancora lavorano nella tradizione orientale millenaria; a continuazione, la visita della Madrassa Bou Inania, la scuola coranica; la visita dell’Università di Al-Karaouine, moschea-religioso scuola / università, fondata da Fatima al-Fihri. Fes è anche famosa per i suoi prodotti in pelle, e la maggior parte di essi si producono, dalla concia alla manifattura, nei bazar del souq. Il souq ospita tre antiche concerie di pelle, delle quali la più grande e più antica é la conceria Chouara, che ha quasi un migliaio di anni. Durante le visite sarà possibile concedere qualche breve spazio shopping. Pranzo in un ristorante tipico marocchino nel cuore della Medina. Dopo pranzo, partenza per Midelt. Breve sosta per un caffè nella splendida città IFRAN, altrimenti denominata anche “la piccola Svizzera” per la qualità del suo ambiente naturale, la sua architettura di alta montagna e la sua pulizia. A seguire, sosta nella foresta di Cedri del Libano, dichiarata Patrimonio dell’umanità UNESCO, di AROU dove è possibile famigliarizzare da vicino e scattare fotografie alle numerose famiglie di Macachi autoctoni che lì vi abitano permanentemente. Si prosegue quindi per MIDELT, cittadina di montagna, tappa finale della giornata. Cena e pernottamento in Hotel.

NOTA: la prossima notte si terrà in campo tendato nel Sahara. E’ consigliabile che ciascuno si porti dietro una borsa a mano con il necessario per la notte successiva (compreso un indumento pesante) portando con sé dunque solo la borsa a mano e lasciando le valige ben custodite nel pullman.

26/04/2017 (4° giorno): Midlet – Errachidia – Erfoud – Deserto del Sahara

Dopo la prima colazione, partenza per Erfoud attraversando l’Atlante e le spettacolari gole dello ZIZ, un percorso che offre scenari mozzafiato ad ogni curva. Giunti all’Oasi di Erfoud, pranzo in un ristorante locale con menù tipico sahariano, dove sarà anche offerto un assaggio del “pane di Rissani”. Dopo il pranzo, inizia la grande avventura in 4×4 nel Sahara. I partecipanti al tour  verranno divisi in equipaggi di quattro persone ciascuno, e verrà loro assegnata un’autovettura fuoristrada 4×4. L’avventura inizia lungo un tratto della vecchia pista Parigi / Dakar. Seguirà una sosta in un villaggio di minatori in pieno deserto, che estraggono marmo fossile da una cava a cielo aperto, oggetto di visita la tappa successiva. Se il gruppo fosse interessato, prima di partire chi lo desiderasse potrebbe portare con se indumenti adatti a bambini di età scolare 6/11 anni oppure materiale scolare elementare (quaderni da computisteria, colori, matite e quant’altro). Questo materiale verrà da noi raccolto e consegnato, durante la sosta al villaggio dei minatori, al maestro della locale scuola elementare. Da sei anni infatti i nostri gruppi provvedono in toto al fabbisogno scolare di questa scuola Sahariana. Visiteremo poi la cava di marmo da cui si estrae il famoso (ed unico) marmo fossile; Si tratta di marmo di due diversi colori (grigio/nero e color marrone chiaro) che contiene inclusioni di animali preistorici marini (ammoniti e altre), segno evidente che il Sahara era un tempo un oceano molto profondo.

Una sosta per sorseggiare una tazza di tè in una famiglia berbera nomadi, che ci ospiterà sotto la sua tenda, ed infine attraverseremo il famoso “mer de sable” sino alle grandi dune di sabbia dorata di Merzouga, un po’ prima del tramonto. Giù dalla Jeep, si cambierà veicolo e chi lo desidera proseguirà a dorso di dromedario per risalire una duna molto alta, dalla sommità della quale assistere al tramonto nel deserto…. Chi non desiderasse cavalcare il dromedario potrà inoltrarsi a piedi sin che lo vorrà nel deserto ed ammirare, da lì, il tramonto. Calato il sole, la carovana di dromedari rientrerà al campo tendato e verranno assegnate le tende per la notte, con lo stesso criterio delle camere d’albergo (tende singole o doppie). Ciascuna tenda è dotata di letto con lenzuola e coperte, tappeti per evitare di calpestare la sabbia, una lampadina elettrica ed una presa di corrente (in funzione sino allo spegnimento del generatore, verso le ore 23.30). Il campo base dispone di blocco sanitario (WC e docce) di buon livello, e ogni tenda ha in dotazione il kit di tovaglie e necessaire per la doccia. La cena sarà consumata al campo e dopo cena, di solito, ci si intrattiene al fuoco di bivacco. Pernottamento in campo tendato

27/04/2017 (5° giorno): Merzouga – Gole di Todra – Ouarzazate

Dopo la prima colazione in campo, sempre a bordo di 4X4 si raggiunge il bus, in attesa di fronte a un hotel. Lì troveremo le valige disposte in fila davanti al bus e sarà possibile rifarle normalmente, riponendovi ciò che ci era servito per il pernottamento nel deserto. Partenza per le gole di Todra, formazioni rocciose spettacolari, grande canyon, attraversata da un torrente. Queste gole sono spettacolari e meritano davvero di essere visitate! Pranzo in un ristorante, e proseguire verso la città di Ouarzazate, la capitale del cinema del Marocco, con i suoi tre immensi studi cinematografici. Check-in in hotel, cena. Dopo cena, incontro con l’Associazione LE TICHKA e presentazione della loro attività. Pernottamento in hotel.

28/04/2017 (6° giorno): Ouarzazate – Marrakech

Breve visita di Ouarzazate, compresa la kasbah di Taourirt. Visita insieme all’Associazione Le Tichka del villaggio o della località nella quale si realizzeranno le opere idrauliche finanziate da questo viaggio. Pranzo in ristorante. Si parte per la città imperiale di Marrakech attraversando l’Alto Atlante, che si valicherà a quote 2260 metri (valico di Tizi n’Tishka). E’ qui prevista una sosta in una cooperativa femminile che produce prodotti alimentarie cosmetici a base del miracoloso olio di Argan, che viene prodotto dagli alberi di Argan che crescono solo in Marocco, le cui proprietà e virtù principali (tensioattivi per la pelle – antirughe – e ringiovanimento dei bulbi piliferi dei capelli – ricrescita), sono molto conosciuti. Arrivo a Marrakech e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

29/04/2017 (7° giorno): Marrakech

Dopo la prima colazione, l’intera giornata sarà dedicata alla visita della città di Marrakech, seconda città imperiale e captale del turismo del Marocco, altrimenti detta la “Perla del Sud”. Fondata dagli Almoravidi alla fine del 11° secolo, Marrakech si trova in un’oasi lussureggiante situato ai piedi delle cime innevate delle montagne dell’Atlante. Si visiteranno le famose tombe della dinastia Saadiane, una farmacia berbera (erboristeria), i Giardini Menara, l’esterno della moschea Koutoubia, il Palazzo Bahia. Dopo il pranzo, si visiterà la Medina, che circonda la celeberrima piazza Jemma el Fnaa, cuore pulsante (soprattutto notturno) di Marrakech. Tempo libero per un po’ di shopping (Nel caso l’indomani la partenza fosse di primo mattino, verso sera è previsto il trasferimento a Casablanca, la cena ed il pernottamento in un hotel prossimo all’aeroporto). In caso contrario, rientro in hotel per il pernottamento.

30/04/2017 (8° giorno): Marrakech – Aeroporto

Sveglia e trasferimento all’aeroporto di Marrakech. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per l’Italia.

NB: si precisa che il presente programma, per necessità tecnico-organizzative, potrebbe essere soggetto a variazioni in corso di viaggio.

Quota complessiva a persona  € 1.290,00 (comprensiva di quota di partecipazione, tasse e accessori, quota iscrizione)

Acconto alla prenotazione € 300,00

Saldo entro 30 giorni dalla partenza

La quota comprende:

Volo A/R Lamezia Terme – Casablanca (via Roma), bagaglio a mano kg 8 e bagaglio in stiva kg 23 a persona, ricevimento e assistenza in aeroporto, pullman a disposizione del gruppo in Marocco, pensione completa dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo, visite guidate in lingua italiana a Casablanca, Essaouira e Marrakech, guida in lingua italiana al seguito, accompagnatore parlante italiano durante tutto il soggiorno a disposizione dei clienti, hotels 4*, pranzi in ristorante come da programma, ingressi ove previsti, assistenza all’imbarco, tasse locali, accompagnatore tecnico dell’agenzia per l’intero soggiorno.

La quota non comprende:

Pullman da/per Lamezia Terme – Bevande – Facchinaggi ed extra di carattere personale – Mance – tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “La quota comprende” – Assicurazione annullamento € 45,00 (consigliata, da stipulare all’atto della prenotazione)

Supplemento camera per singola € 470,00 (secondo disponibilità)

Riduzione bambini:

Da 0 a 2 € 250

Da 2 a 12 anni in camera con i genitori € 850,00

Documenti necessari: passaporto in corso di validità (nessun visto richiesto per i cittadini italiani)

Hotel previsti:

  • CASABLANCA: Hotel Idou Anfa 4*
  • FES: Hotel Volubilis Fes 4*
  • MIDELT : Hotel Teddart 4*
  • MERZOUGA : La Belle Etoile Standard
  • OUARZAZATE : Hotel Karam Palace 4*
  • MARRAKECH: Hotel ATLAS ASNI 4*

Nota bene: al momento della conferma del gruppo gli hotel sopra indicati potrebbero non essere più disponibili e verranno sostituiti con altri di pari livello.

Contattaci compilando il modulo sottostante per richiesta di informazioni e preventivo per il viaggio in questione. Compila tutti i campi del modulo oppure telefonaci.

[contact-form-7 id=”483″ title=”contatto-viaggio”]

Per informazioni e prenotazioni:

TRAVELBUY COSENZA – AGENZIA VIAGGI – TOUR OPERATOR

Via Aldo Moro, 33 – 87100 Cosenza

Tel. 0984/408917 – Fax 0984/1801152

Email: cosenza1@travelbuy.it – Web: www.travelbuycosenza.it

http://giteepellegrinaggi.blogspot.ithttp://pellegrinaggi-medjugorje.blogspot.it