New York-Sydney in quasi 20 ore, atterrato il volo più lungo del mondo

SYDNEY, AUSTRALIA - SEPTEMBER 30: Qantas flight number 4 from Honolulu, a Boeing 747-400 aircraft flies over a Qantas A380 aircraft as she arrives at Sydney Airport on September 30, 2018 in Sydney, Australia. The Boeing 747, the "Jumbo Jet" celebrates its 50th birthday today having first rolled out of its custom-built assembly plant in Everett, Washington, USA on September 30th, 1968. The "Queen of the Skies" as she is affectionately called has been a favourite aircraft of millions of passengers for her entire flying life. (Photo by James D. Morgan/Getty Images)

È atterrato in Australia l’aereo che ha compiuto il volo più lungo del mondo. La compagnia australiana Qantas ha infatti completato la tratta non-stop da New York a Sydney in 19 ore e 16 minuti. Il volo è servito per eseguire una serie di test, per valutare gli effetti dei viaggi a lunga percorrenza sulla fatica dell’equipaggio e sul jet lag dei passeggeri.

Gli esami sono andati dal monitoraggio delle onde cerebrali del pilota ai livelli di melatonina dei passeggeri. A bordo erano presenti 49 persone, per ridurre al minimo il peso e fornire l’autonomia necessaria. «Nel complesso, siamo davvero contenti di come è andato il volo ed è bello avere alcuni dati di cui abbiamo bisogno per aiutare a valutare l’avviamento di un servizio regolare» per questa tratta, ha affermato il capitano Sean Golding, che ha guidato i quattro piloti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*