Crociere ai Caraibi, ora si riparte

Royal Caribbean e Carnival hanno confermato le date di arrivo delle prime crociere nei porti messicani dei Caraibi. Lo ha ribadito il direttore del Quintana Roo Tourism Promotion Council (Cptq) Darío Flota.

Le prime navi da crociera arriveranno sull’isola di Cozumel e Mahahual, destinazioni la cui economia dipende per il 95% da questa nicchia di mercato. Le date programmate per la ripartenza sono 1°, 2 e 3 novembre.

Risale a pochi giorni fa, inoltre, la forte presa di posizione dei big delle crociere nei confronti del governo americano, per invitare gli Stati Uniti ad accelerare la ripartenza – sulla base del modello italiano ed europeo – a cominciare proprio da Miami, porta delle crociere caraibiche.

«La data si sta avvicinando – ha detto Flota – Gli Stati Uniti non hanno permesso alle navi di partire fino al prossimo ottobre e quindi le compagnie di navigazione hanno programmato le partenze dai porti della Florida i primi giorni di novembre. Se tutto è confermato siamo pronti ad accoglierle».

In Messico il Covid è arrivato sul finire dell’alta stagione turistica per le crociere e se tutto ripartisse – come sembra – a novembre, i danni sarebbero contenuti. Infatti, in questo modo la stagione sarebbe quasi salva, visto che gli itinerari ai Caraibi – pur normalmente possibili tutto l’anno – sono fortemente richiesti tradizionalmente da ottobre ad aprile.

Intanto, anche Costa Crociere, all’annuncio degli itinerari per l’autunno/inverno, ha specificato che restano a oggi confermate le partenze di Costa Favolosa ai Caraibi dal 6 dicembre.

Scopri di più su qui

[fonte: lagenziadiviaggimagazine]

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*