Msc Crociere guarda al futuro: la programmazione 2021

Msc Crociere ha annunciato che prolungherà al 31 luglio 2020 la sospensione temporanea delle crociere. Gli ospiti interessati dalle crociere annullate riceveranno un Future Cruise Credit (Fcc) con cui avranno la possibilità di trasferire l’intero importo pagato per la loro crociera annullata a una futura crociera di loro scelta – su qualsiasi nave, per qualsiasi itinerario – fino alla fine del 2021.

Gli ospiti potranno riscattare il loro voucherriprogrammare la crociera in un periodo a loro più congeniale. Inoltre, tutti gli ospiti che hanno prenotato una crociera in programma tra il 1° agosto e il 31 ottobre 2020, potranno godere dell’estensione del “Flexible Cruise Programme”, che consente agli ospiti di riprogrammare la loro crociera a una futura data di partenza fino al 31 dicembre 2021. La riprogrammazione potrà essere effettuata fino a 48 ore prima della partenza per i pacchetti “solo crociera” o, per i pacchetti “crociera più volo”, fino a 96 ore prima della partenza del volo.

Inoltre, Msc ha confermato il programma completo per la stagione estiva 2021, che inizierà a marzo dell’anno prossimo e vedrà la presenza di due nuove navi attualmente in costruzione, affiancata da una serie di nuovi itinerari e homeport.

“Anche se oggi abbiamo preso la difficile decisione di prolungare ulteriormente la sospensione delle attività di tutte le nostre navi, è importante guardare avanti, perché sappiamo che i nostri clienti sognano di viaggiare e desiderano pianificare le proprie vacanze per il prossimo anno – ha affermato Gianni Onorato, chief executive officer di Msc Cruises – Per questo motivo, abbiamo confermato il programma completo per l’estate 2021. Le nostre navi torneranno in servizio solo quando lo riterremo opportuno, per fasi e per area, seguendo le indicazioni delle autorità sanitarie nazionali e internazionali, delle altre autorità competenti e sulla base di un nuovo protocollo operativo sulla salute e la sicurezza, che annunceremo a breve. In questo modo, gradualmente, tutte le navi torneranno a navigare tra l’entrata in vigore del nuovo protocollo e l’inizio della nostra stagione estiva 2021”.

Ecco i principali punti della programmazione estiva del 2021, che riguarda tutte le 17 navi della flotta, nonché le due nuove attualmente in costruzione, Msc Virtuosa e Msc Seashore, per un totale di 19 unità:
– itinerari di ogni durata, dalle minicrociere di 3 o 4 notti, alle classiche 7 notti fino a quelle di 9, 11 e 14 notti
– numerosi porti d’imbarco, in modo che gli ospiti possano raggiungere facilmente il luogo di partenza.

Per la prima volta, 3 navi della classe Seaside, progettate per avvicinare gli ospiti al mare, saranno impiegate contemporaneamente nel Mediterraneo occidentale per crociere in partenza dai porti italiani. Si tratta di Msc Seaside, Msc Seaview e Msc Seashore.

Msc Seashore entrerà in servizio dal 1° agosto 2021, con un leggero ritardo rispetto a quanto inizialmente previsto, a causa dalla chiusura temporanea del cantiere navale per la pandemia Covid-19. Fino a quella data, sarà Msc Fantasia a sostituirla temporaneamente nel suo itinerario e, per via di questo cambiamento, gli ospiti che hanno già prenotato riceveranno un credito di bordo di 100 euro. Msc Seashore offrirà il popolare itinerario delle “Sei Perle” che partirà da Genova, Napoli o Messina per dirigersi a La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia).

Sarà affiancata dalle navi gemelle Seaside e Seaview nel porto di Genova. A partire da agosto 2021, Msc tornerà in Tunisia con Msc Fantasia che effettuerà crociere di sette notti da Genova con scali a Marsiglia, Barcellona, il porto di La Goulette a Tunisi, Palermo e Civitavecchia.

Alla fine dell’estate partiranno, da Genova, le crociere tra 9 e 12 notti verso il Marocco, le Isole Canarie, Madeira e il Portogallo o, in alternativa, verso la Grecia e Israele, con Msc Poesia con una tappa nella bellissima città di Haifa.

Per il Mediterraneo orientale, novità per l’estate 2021, Msc Lirica sarà operativa da Venezia, e farà tappa anche nel porto di Trieste con un itinerario che farà scalo a Zara, Dubrovnik e Spalato (Croazia), Kotor (Montenegro) e Corfù (Grecia).

Inoltre, Msc Musica, Msc Orchestra, Msc Opera e Msc Sinfonia, offriranno itinerari di 7 notti da Venezia alla scoperta delle isole greche, del Montenegro e della Croazia.

In Nord Europa, dall’8 di maggio Msc Virtuosa trascorrerà la sua prima stagione estiva con crociere da 7 a 14 notti in partenza da Kiel (Germania) e da Copenhagen (Danimarca), alternando i itinerari verso fiordi e le capitali baltiche.
I passeggeri potranno ammirare i fiordi della costa occidentale norvegese e le capitali baltiche anche a bordo di Msc Splendida, che offrirà delle crociere che variano da 7, 10, 11 e 14 notti e si spingono anche fino a Capo Nord.

Msc Magnifica si sposterà a Southampton, Regno Unito, e offrirà itinerari di 7 notti verso i fiordi della Norvegia, 14 notti verso le capitali baltiche o il Mediterraneo a metà agosto, 12 notti verso le Isole Canarie e una crociera di 7 notti per toccare le “Perle del Nord” di Amburgo, Germania; Rotterdam, Paesi Bassi; Zeebrugge, Belgio e Le Havre, Francia. Msc Preziosa offrirà itinerari dalle 9 alle 14 notti da Amburgo con destinazioni in Irlanda, Islanda e Capo Nord e Spitzbergen in Norvegia.

Msc Meraviglia offrirà crociere di 7 notti da Miami con partenza ogni sabato, mentre Msc Armonia offrirà nuove crociere più brevi di 3 e 4 notti sempre da Miami con partenza il lunedì e il venerdì per dirigersi verso Ocean Cay, l’esclusiva riserva marina delle Bahamas.

Per la prima volta Msc Divina salperà da Port Canaveral (Florida) – nuovo porto di partenza per – e offrirà un mix di crociere di 3, 4 e 7 notti con partenze la domenica e il giovedì. Chi sceglie queste crociere, potrà combinare la vacanza esplorando – prima o dopo la crociera – la zona di Orlando, facilmente raggiungibile da Port Canaveral.

Ocean Cay Msc Marine Reserve rimarrà il punto culminante delle crociere ai Caraibi, con tutte e tre le navi che faranno scalo sull’isola privata delle Bahamas.

[Fonte: l’agenzia di viaggi magazine]

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*