Viaggio di gruppo accompagnato e guidato a Firenze in treno veloce 2022

Firenze … in treno

Viaggio di gruppo accompagnato e guidato

Viaggio di gruppo accompagnato e guidato con treno veloce da Paola in hotel 4* in mezza pensione

Dal 21 al 23 Gennaio 2022

(viaggio di 3 giorni in hotel 4* in mezza pensione)

Trasferimento da Cosenza/Rende per la stazione di Paola (su richiesta) – Possibili ulteriori partenze dalle stazioni di Reggio Calabria e Lamezia Terme (con supplemento e secondo disponibilità)

Un viaggio di gruppo accompagnato e guidato di 3 giorni in treno alla scoperta di Firenze, la città toscana più famosa nel mondo e tra le più belle d’Italia. Ogni anno milioni di persone arrivano nella “culla del Rinascimento” per visitare i principali musei della città, passeggiano per le sue strade ammirandone monumenti, chiese, palazzi e luoghi di interesse. Firenze ha davvero tanto da offrire arte, storia, cultura, un museo a cielo aperto. Con questo viaggio avrete un’immagine ben delineata della città, perché visiteremo oltre i percorsi più consueti anche gli scorci e gli angoli nascosti di una Firenze unica per potenza e carattere, allo stesso tempo dolcissima nei suoi giochi di lui e ombre, da poterne conservare a lungo il ricordo.

P R O G R A M M A

21 Gennaio 2022 (Venerdì): Paola – Firenze (_/_/D)

Ritrovo dei partecipanti alla stazione ferroviaria di Paola alle ore 08:00 (transfert eventuale da Cosenza e Rende con supplemento). Possibile partenza con supplemento dalle stazioni di Reggio Calabria e Lamezia Terme. Partenza con treno veloce Freccia Rossa per Firenze. Pranzo libero a carico dei partecipanti. Arrivo a Firenze nel pomeriggio e sistemazione in hotel centrale nelle camere riservate. Incontro con la guida locale e inizio della visita guidata da piazza Santa Maria Novella, una delle più belle e grandiose piazze di Firenze, dominata dalla facciata della chiesa domenicana che le dà il nome. Si tratta di una piazza famosa per il Palio dei cocchi, una corsa di carri di ispirazione romana, molto cara ai Medici. Raggiungeremo poi il cuore religioso di Firenze con la piazza del Duomo, la sua cattedrale dominata dalla cupola del Brunelleschi, il campanile di Giotto e il Battistero di San Giovanni, patrono della città. Qui troveremo una porta che Michelangelo chiamò del Paradiso. Ci inoltreremo per le vie di Dante, per ascoltare dalle parole del poeta quella cruenta guerra fratricida che divise Firenze tra Guelfi e Ghibellini. Ci troveremo poi nel centro politico della città, la piazza della Signoria in cui scorgeremo un vero museo a cielo aperto tra la Loggia dei Lanzi e Palazzo Vecchio. Passando davanti al piazzale degli Uffizi, oggi uno dei musei più visitati al mondo, attraverseremo Ponte Vecchio. Faremo un viaggio indietro nel tempo attraversando il ponte più antico della città, ma abbastanza robusto da resistere alla secolare furia dell’Arno, e anche a quella nazista durante la seconda guerra mondiale. Incontreremo nella vicina Loggia del mercato Nuovo un famoso “porcellino”, che fu tanto caro anche a Hans Christian Andersen. E non dimenticate di tenere pronta con voi una monetina. Ci addentreremo sulla via del ritorno verso piazza Santa Maria Novella, nelle strade che con la loro toponomastica ci parleranno delle famiglie illustri che fecero la storia di Firenze, cospirando spesso contro il potere e la fama di quella che sarà poi la famiglia egemone della città dal 1400 al 1700, i Medici. Rientro in hotel cena e pernottamento. Serata libera.

22 Gennaio 2022 (sabato): Firenze (B/_/D)

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per il proseguimento della visita della città. Oggi la nostra passeggiata alla ricerca della Firenze dei Medici partirà dalla piazza di San Lorenzo, dominata dalla omonima chiesa, che i Medici scelsero come chiesa di famiglia. Dietro si vede la cupola della cappella dei Principi, un grande mausoleo familiare a cui i Medici affidarono la loro fama e la gloria dei loro antenati. Lasciando San Lorenzo passeremo per il mercato centrale, una grande struttura in ferro e vetro dell’800, ancora utilizzata come mercato di generi alimentari. Giungeremo poi all’ingresso di palazzo Medici Riccardi, splendido edificio in puro stile rinascimentale, prima dimora dei Medici. Passeremo poi per piazza San Marco, nel cui convento attiguo visse il frate Girolamo Savonarola. Continueremo il nostro viaggio attraversando la piazza della Santissima Annunziata, dove conosceremo meglio Brunelleschi, l’architetto della famosa cupola del duomo. Arriveremo poi dinanzi alla magnifica basilica di Santa Croce, in cui sono custodite le tombe e i cenotafi di uomini illustri, tra cui Michelangelo e Galileo. Per i più intraprendenti la visita potrà finire sul piazzale Michelangelo, da cui godere di una vista di tutto il centro di Firenze, e da cui portare come ricordo un’ultima fotografia di questa bellissima città. Tempo a disposizione per il pranzo (libero). A seguire pomeriggio dedicato alla visita libera della città. Rientro in hotel cena e pernottamento. Serata libera.

23 Gennaio 2023 (domenica): Firenze – Paola (B/_/_)

Prima colazione in hotel e check-out. Tempo a disposizione per visite facoltative della città oppure dedicarsi allo shopping. Pranzo libero. A seguire partenza con il treno veloce per Paola con arrivo previsto in serata.

NB: si precisa che il presente programma, per necessità tecnico-organizzative o per l’apertura dei siti archeologici, potrebbe essere soggetto a variazioni anche durante il viaggio. Il programma definitivo sarà consegnato il giorno della partenza.

In base alle disposizioni vigenti (alla data di pubblicazione del presente programma) è obbligatorio salire a bordo del treno indossando l’apposita MASCHERINA. Non sono ammessi a bordo del treno soggetti con infezione respiratoria caratterizzata da febbre (maggiore di 37,5° C). Non è consentito l’uso della mascherina di plastica trasparente. Le altre linee guida sono disponibili sul nostro sito web.

Dal 1° Settembre 2021 obbligatorio il “green pass”.

Il Governo italiano con il Decreto legge 23 luglio 2021, n. 105 ha varato nuove misure anti-contagio da Covid-19.

Dal 6 agosto 2021, in tutte le zone, comprese quelle classificate come bianche, per accedere ad alcuni servizi o permanere in alcuni locali ove tali servizi sono prestati, ristoranti (anche di hotel, se aperti a clientela che non soggiorna in hotel), alberghi, bar, musei ed altri luoghi al chiuso, nonché di eventi, fiere, piscine ecc., è necessario che i fruitori dei servizi stessi siano in possesso di un valido certificato verde Covid19 (cd. "green pass"). Pertanto nel corso dei nostri viaggi vi troverete sicuramente nella condizione di dover frequentare alcuni dei luoghi o degli eventi appena citati ed esibire a richiesta degli organi preposti al controllo la citata certificazione verde COVID-19.

Il Decreto Legge 6 agosto 2021, n. 111 ha esteso l'impiego delle certificazioni verdi COVID-19 dal 1° settembre 2021 sugli aeromobili, navi e traghetti, treni, autobus e autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente. 

Pertanto, a far data dal 1° settembre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, la partecipazione ai nostri viaggi di gruppo sarà consentita esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19.

Eventuali servizi indicati nei nostri pacchetti di viaggio (inclusi o meno nella quota di partecipazione dei tour organizzati o delle escursioni) e non fruiti per mancanza di certificazione verde non saranno rimborsati dalla TRAVELBUY, da suoi fornitori o aventi causa, restando l’eventuale danno a solo carico del viaggiatore. 

Il passeggero iscrivendosi ai nostri viaggi è pienamente consapevole che essere in possesso della certificazione è un suo esclusivo onere, impegnandosi a rinnovare il proprio certificato sottoponendosi al tampone, anche durante il tour, e sostenendone l’onere laddove non sia vaccinato o guarito dal Covid19.

L'obbligo di "green pass" non si applica a tutte le persone escluse per età dalla campagna vaccinale (minori anni 12) e alle persone che, per motivi di salute e in base alle indicazioni del Cts, non possono vaccinarsi. In questo ultimo caso devono avere una certificazione che provi l’esenzione.

L'accompagnatore o l'autista del pullman, in qualità di gestore del servizio/attività, verificherà il possesso del "green pass" (o della certificazione che provi l’esenzione) al momento di salire a bordo. Ricordiamo che in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine, l'accertata violazione della mancanza della certificazione verde Covid19 comporta una sanzione pecuniaria da € 400 a € 1.000 sia a carico dell'esercente sia dell'utente. Con sconto del 30% se si paga entro 5 giorni. 

Ricordiamo che il "green pass" può essere rilasciato:
  • dopo aver ricevuto da 15 giorni la prima dose di vaccino o dopo aver completato l’iter vaccinale con doppia dose in caso di Astrazeneca, Pfizer o Moderna o con la dose unica di J&J;
  • oppure dopo aver effettuato un tampone antigenico o molecolare con esito negativo nelle 48 ore precedenti;
  • oppure essere guariti dal Covid-19 nei sei mesi precedenti.

A bordo dei nostri pullman, inoltre, sono sempre previste le seguenti norme:

  • E' obbligatorio salire a bordo del pullman indossando la MASCHERINA*
  • A bordo del pullman saranno disponibili i dispenser con il liquido igienizzante e saranno assegnati i posti con il distanziamento interpersonale di un metro dagli altri passeggeri. I posti assegnati rimarranno sempre gli stessi per tutta la durata del viaggio.
  • Nel corso del viaggio, igienizzare frequentemente le mani (qualora non si usano i guanti) con gel igienizzante, o lavarle con acqua e sapone secondo le buone prassi suggerite dagli organi competenti ed evitare di toccarsi il viso. 
  • Evitare di avvicinarsi o di chiedere informazioni al conducente.
  • I soggetti con infezione respiratoria caratterizzata da febbre (maggiore di 37,5°C) devono rimanere presso il proprio domicilio, contattando il proprio medico curante o il numero verde regionale. In tal caso si seguirà l'iter previsto dalle regolamentazioni nazionali. Il partecipante, inoltre, dovrà dichiarare di non avere sintomi riconducibili al COVID-19, ovvero alla malattia infettiva da coronavirus SARS-CoV-2 quali brividi, tosse secca, spossatezza, indolenzimento, dolori muscolari, diarrea, perdita del gusto e/o dell’olfatto, difficoltà respiratoria, fiato corto. L'accompagnatore accerterà la temperatura corporea dei passeggeri una volta al giorno prima di salire sul pullman tramite un rilevatore termico di temperatura corporea e negare la loro partecipazione al viaggio qualora fosse superiore ai 37,5°C o con i sintomi citati.
  • La partecipazione ai nostri viaggi è altresì vietata a chiunque, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti stretti con soggetti risultati positivi al SARS-CoV-2 o provenga da zone a rischio che eventualmente saranno segnalate dalle autorità nazionali o regionali.
  • Adozione di sistemi di informazione e divulgazione per il corretto uso dei dispositivi di protezione individuale nonché sui comportamenti da tenere negli spazi comuni e nei luoghi di transito dell’utenza.
  • Applicazione di marker sui sedili non utilizzabili a bordo del pullman.
  • Portata ridotta dei passeggeri sul pullman con numero massimo per consentire il rispetto del distanziamento interpersonale.
  • Alcuni dei programmi dei viaggi di gruppo potrebbero subire variazioni in ragione del contingentamento degli ingressi a musei, siti archeologici e monumenti.

Ulteriori informazioni verranno fornite a bordo del pullman da parte dell'accompagnatore sul corretto uso e gestione dei dispositivi di protezione individuale e su tutte le prescrizioni che devono essere adottate, così come previsto dalle «Linee guida» del trasporto pubblico (protocollo siglato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti con le organizzazioni di categoria e le rappresentanze sindacali in data 20/03/2020 e poi confluito nell'allegato al DPCM) per le modalità di informazione agli utenti e le misure organizzative per il contenimento della diffusione del COVID-19, in vigore a partire da lunedì 18 maggio 2020, confermate senza variazioni anche dal DPCM in vigore.

Il pullman utilizzato per i viaggi è stato sanificato e certificato periodicamente come da disposizioni nazionali e sottoposto a pulizia e disinfestazione giornaliera pre e post viaggio.

Sebbene alcune regioni italiane abbiano emesso ordinanze con cui permettono l’occupazione anche dell'80% dei posti a sedere del pullman, la Travelbuy Cosenza manterrà comunque il distanziamento nell'assegnazione dei posti sul pullman, nel rispetto delle linee guida stabilite dall'ultimo dPCM.

Negli alberghi prima di effettuare il check-in potrà essere misurata la temperatura ad ogni ospite, qualora si dovesse avere più di 37,5° non sarà possibile soggiornarvi. Nelle sale comuni si dovrà sempre indossare la mascherina.

Nei ristoranti e luoghi pubblici si dovrà sempre indossare la mascherina in entrata, dopodiché a seconda dell'attività (pasto/visita), si seguiranno le istruzioni dell'accoglienza in loco.

Dovrà essere rispettato il distanziamento fisico di almeno 1 mt, in ogni occasione (ad esclusione di appartenenti allo stesso nucleo familiare o della stessa camera). A tal fine, è necessario rispettare le file e la segnaletica a pavimento presenti nei luoghi visitati e strutture ricettive.

L'accompagnatore dell'agenzia Travelbuy Cosenza fornirà assistenza costante durante tutto il tour, così come le guide turistiche locali.

_________

*Per tutte le mascherine (sia DPI sia di comunità oppure autocostruite) devono essere rispettate le prescrizioni tecniche elementari contenute nell'art. 3 del DPCM del 26 aprile 2020. Le mascherine, infatti, per poter rispondere all'obbligo generale imposto, devono essere:

  • monouso o riutilizzabile (lavabili);
  • realizzate in tessuto multistrato;
  • idonee a fornire una adeguata barriera a virus e batteri;
  • dotate di adeguato comfort e respirabilità;
  • di forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso.

Non sono accettate le mascherine di plastica trasparente atteso che il pannello è troppo distante dal volto e non ferma il droplet, così come da indicazioni del Cts, Comitato tecnico scientifico.


QUOTA complessiva per persona in camera doppia/matrimoniale: Euro 310,00

ACCONTO alla prenotazione: Euro 100,00

La prenotazione si intende confermata solo con il versamento dell’acconto. Iscrizioni/prenotazioni fino al completamento dei posti disponibili.

Saldo perentorio entro il 20/12/2021. Per le modalità di pagamento dell’acconto e del saldo contattare l’agenzia


Supplemento per sistemazione in camera singola in Hotel: Euro 70,00 (soggetta a disponibilità)

Quota per bambini (età alla data del viaggio) su richiesta. N.B. I posti per i bambini sono contingentati.


La quota comprende: Treno veloce Freccia Rossa Paola-Firenze A/R in 2^ classe – Guida locale a Firenze – Sistemazione in hotel 4* Stelle centrale in camere doppie con servizi privati – Trattamento di mezza pensione bevande escluse (dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo) – Accompagnatore dell’agenzia viaggi per assistenza tecnica – Assicurazione medico-bagaglio (quota base).

La quota non comprende: Trasferimento per la stazione di Paola A/R – Tassa di soggiorno comunale da corrispondere direttamente in hotel – Mance, extra e facchinaggio – Bevande ai pasti – Ingressi ove non indicati nel programma – Assicurazione annullamento facoltativa (ed estensione copertura full da richiedere al momento della prenotazione) – Tutto quanto non espressamente specificato ne “La quota comprende”.

La conferma del viaggio avverrà al raggiungimento di 30 persone. In caso contrario la nostra organizzazione si riserverà la possibilità di annullare il viaggio. Al momento della prenotazione versamento di Euro 100,00 come “acconto viaggio”. Tale anticipo verrà restituito qualora non si dovesse raggiungere il numero sufficiente dei partecipanti. Il “saldo viaggio” dovrà essere versato entro la data indicata nel presente programma. In nessun caso è possibile effettuare il saldo del viaggio sul pullman il giorno della partenza.

Per annullamenti da parte dei partecipanti dopo la prenotazione si rimanda alle condizioni contrattuali presenti in agenzia.


A causa del Coronavirus (COVID-19) la struttura alberghiera adotta misure per proteggere la salute degli ospiti e dello staff. Pertanto, alcuni servizi potrebbero essere ridotti o non disponibili, così come le dotazioni. La struttura inoltre applica rigide misure di distanziamento fisico ed è obbligatorio indossare la mascherina in tutte le aree comuni interne.

Eventuali richieste particolari (anche di natura alimentare) dovranno essere rappresentate in fase di prenotazione. Le stesse verranno segnalate alla struttura/ristorante, ma questa agenzia declina eventuali responsabilità per inadempienze non potendo garantirle.

ATTENZIONE: Il menù proposto dalla struttura (hotel/ristorante) è stato contrattato da questa agenzia precedentemente per tutto il gruppo e non è possibile modificarlo a proprio piacimento a richiesta del singolo partecipante se non per intolleranze alimentari evidenziate in sede di prenotazione. Ogni variazione che verrà richiesta alla struttura sarà a carico del singolo partecipante. 


N.B. Per le cause di forza maggiore (scioperi, avverse condizioni meteorologiche, calamità naturali, disordini civili o militari, problemi tecnici) nessuna responsabilità è imputabile all’Organizzatore.

Il presente programma potrà essere ritirato in formato cartaceo in agenzia o inviato via mail su richiesta. Potrà essere inviato agli amici o condiviso sulla propria pagina Facebook utilizzando gli appositi pulsanti a fondo pagina dopo “Condividi:”


Scopri gli altri viaggi di gruppo che abbiamo in programmazione su www.travelbuycosenza.it/viaggi-di-gruppo

Contattaci compilando il modulo sottostante per richiesta di informazioni e preventivo per il viaggio in questione. Compila tutti i campi del modulo oppure telefonaci allo 0984408917.

[contact-form-7 id=”483″ title=”contatto-viaggio”]

 

Per informazioni e prenotazioni:

TRAVELBUY COSENZA – AGENZIA VIAGGI – TOUR OPERATOR

Via Aldo Moro, 33 – 87100 Cosenza

Tel. 0984/408917 – Fax 0984/1801152

Email: cosenza1@travelbuy.it – Web: www.travelbuycosenza.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*