La scelta di Costa Crociere: stop agli imbarchi dall’Italia fino al 3 aprile

00009710

La situazione di emergenza in Italia e non solo dettata dal coronavirus ha imposto alle compagnie di crociere di rivedere itinerari, partenze, imbarchi. Costa Crociere ha annullato le partenze di tutti gli ospiti italiani fino al 3 aprile e sta fermando alcune navi.

«La responsabilità che nutriamo verso i nostri passeggeri e verso l’equipaggio ci impone in questo momento di prendere una nuova decisione importantissima – dichiara Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere – Per la prima volta in 70 anni di storia fermeremo alcune delle nostre navi fino a che l’emergenza non sarà rientrata».

Il dg elenca le unità oggetto del provvedimento: «Le crociere che saranno interessate da questa cancellazione sono Costa Smeralda, la nostra nuova ammiraglia, per le partenze del 14, 21 e 28 marzo, Costa Pacifica del 23, 27 marzo e 3 aprile, Costa Magica del 2 aprile, Costa Fortuna del 10 e 19 marzo, Costa Luminosa del 25 marzo e Costa Victoria del 28 e 31 marzo, 10 e 14 aprile».

In linea di massima, la compagnia prevede di riprendere le operazioni sul mercato italiano il 4 aprile.

 

[fonte: Lagenziaviaggi magazine]

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*