MSC Crociere firma con Cruise Saudi l’accordo per il lancio delle crociere in Arabia Saudita

Cruise Saudi e MSC Crociere hanno annunciato il lancio delle crociere nel Mar Rosso per la prossima stagione invernale 2021/22.

Fawaz Farooqui, Managing Director di Cruise Saudi, e Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere, si sono incontrati nella capitale saudita, Riad, per firmare un importante accordo volto a sancire l’inizio di una nuova collaborazione.

I termini dell’accordo prevedono che MSC Magnifica avrà come homeport Gedda (Jeddah), hub commerciale e una della più grandi città dell’Arabia Saudita, nonché il secondo porto più grande del Medio Oriente con un centro storico designato sito patrimonio mondiale dall’UNESCO.

La nave ospiterà effettuerà crociere di 7 giorni nel Mar Rosso da novembre 2021 a marzo 2022, toccando diversi porti e destinazioni all’interno della regione, tra cui tre porti sauditi, ed effettuerà scali settimanali al porto di Al Wajh, la porta d’accesso al sito patrimonio mondiale dell’UNESCO di AlUla.

L’itinerario previsto della MSC Magnifica: JeddahAlrass Alabyadh – navigazione – AqabaSafagaAl WajhYanbu al BahrJeddah.

Il nome stesso di Jeddah ha origine in tempi lontanissimi, in cui leggenda e realtà si confondono, quando la città fu scelta come il luogo che avrebbe accolto la tomba di Eva, la “nonna” di tutta l’umanità. Con immense distese di deserto e coste spettacolari, la città saudita è un luogo inimitabile.

Alrass Alabyadh significa “antico pozzo” in lingua araba e fu citata in un poema di Hassan ibn Thabit, il poeta che fu compagno (Sahaba) di Maometto. È un pezzo di terra affusolato che si proietta in uno specchio d’acqua cristallino. Resort ed Hotel extra lusso fanno cornice a questo popolare porto di scalo, famoso per le sue splendide spiagge di sabbia bianca ed incontaminate.

Con la sosta in Giordania ad Aqaba si può raggiungere facilmente la splendida città perduta di Petra. Dal porto di Aqaba potremo scoprire oltre uno dei più bei gioielli del Mar Rosso, oppure non perdere assolutamente l’occasione di visitare la magnifica città di Petra, un sito storico annoverato fra le 7 meraviglie del mondo. Oppure avventurarci nel magico mondo del Wadi Rum. Un’escursione con mezzi fuoristrada ci permetterà di scoprire il magico mondo di questo deserto come la Valle della Luna dove potremo apprezzare incisioni rupestri antichissime.

Il porto di Safaga, in Egitto, sulla costa del Mar Rosso, poco lontano dal centro turistico di Hurgada. È l’unico scalo egiziano che permette ai visitatori un accesso diretto agli antichi siti dell’Alto Egitto. Sia Luxor che Assuan sono raggiungibili con un’ escursione giornaliera da Safaga. Per gli appassionati di windsurf o di immersioni, può valere la pena fermarsi un po’ per godere a pieno delle sue acque turchesi e della barriera corallina al largo del porto. Tuttavia, la città non è particolarmente turistica, l’attività principale di Safaga è l’esportazione di fosfati, è anche il principale terminal locale per raggiungere il Porto di Duba a bordo di un traghetto, è proprio da qui che migliaia di pellegrini negli anni sono partiti per raggiungere la Mecca.

Una delle più grandi città costiere lungo il Mar Rosso, è Al Wajh. Negli anni ’50, la città era un importante porto marittimo grazie alla pesca, ed è ancora oggi una delle principali attività. Da Al Wajh si potrà scoprire il quasi abbandonato Al Bahad, un vecchio villaggio di pescatori Hejazi, che è il vero tesoro per tutti i viaggiatori alla ricerca di luoghi unici. Oppure spingersi a visitare Camel Rock che, che tu ci creda o no, è una formazione rocciosa di sabbia che assomiglia esattamente a un cammello seduto.

Yanbu al Bahr, comunemente nota alla gente del posto come la “Primavera in riva al mare”, Yanbu, Yambo o Yenbo, Yanbu al Bahr è una spiaggia che ha qualcosa da offrire per qualsiasi tipo di visitatore. La spiaggia di Yanbui è una destinazione popolare ed è conosciuta in tutta la regione per i suoi chilometri di bellissime spiagge, sport acquatici e paesaggi acquatici. La città di Yanbu ha svolto un ruolo importante nello sviluppo dell’Arabia Saudita e un tempo era un porto molto famoso.

Mentre il Regno si prepara ad ospitare l’inaugurale Formula 1 Saudi Arabian Grand Prix 2021 il 5 dicembre a Gedda, gli ospiti di MSC Magnifica avranno la possibilità di seguire questo evento sportivo globale durante il loro viaggio a bordo della nave.

Agli itinerari nel Mar Rosso di MSC Magnifica si affiancheranno quelli di MSC Virtuosa, ammiraglia della compagnia il cui programma per la stagione invernale 2021 nel Golfo Arabico comprenderà scali nel porto di Dammam, con la possibilità di visitare l’oasi di Al-Hasa, patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

MSC Virtuosa farà scali settimanali in questa nuova destinazione da dicembre 2021 a marzo 2022.

Fawaz Farooqui, sull’accordo sottoscritto ha dichiarato: “L’Arabia Saudita ha molto da offrire ai visitatori e questa nuova collaborazione aprirà le porte ai viaggiatori intrepidi di tutto il mondo che potranno essere tra i primi a sperimentare il ricco patrimonio e l’ospitalità saudita. Accogliere i turisti internazionali sarà inoltre, per queste destinazioni emergenti e le loro comunità locali, un’opportunità per creare nuove fonti di reddito”.

Mentre Pierfrancesco Vago, ha dichiarato: “Ho avuto la possibilità di conoscere in prima persona la ricchezza del patrimonio locale, rimanendo impressionato dalla capacità dell’Arabia Saudita di rendere disponibili al mondo le proprie tradizioni e la propria cultura pur riuscendo sempre a preservarle. Sono orgoglioso che MSC Crociere possa contribuire all’apertura di questo territorio a visitatori internazionali rendendolo una delle principali destinazioni crocieristiche e sono felice che i turisti di tutto il mondo potranno scoprire le incredibili meraviglie che questo paese ha da offrire, compresa la bellezza incontaminata della sua costa e dei siti storici”.

Cruise Saudi e MSC Crociere prevedono di ospitare a bordo delle navi MSC Magnifica e MSC Virtuosa circa 170.000 passeggeri durante la prossima stagione invernale 2021/2022, i quali avranno la possibilità di esplorare i tesori storici, culturali e naturali dell’Arabia Saudita. Anche i residenti sauditi potranno scegliere di trascorrere le vacanze nel proprio paese alla scoperta delle sue meraviglie e godere del comfort che solo una nave da crociera è capace di offrire.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*